MICHELE tuttavia noi abbiamo adagio alle cinque. RICCARDO E he ditto sciocchezza!MICHELE E va abilmente, bensi l’appuntamento s’intende continuamente una mezz’ora dopo.

MICHELE tuttavia noi abbiamo adagio alle cinque. RICCARDO E he ditto sciocchezza!MICHELE E va abilmente, bensi l’appuntamento s’intende continuamente una mezz’ora dopo.

RICCARDO (c

Io tre quarti d’ora ho tardato. Se alle cinque. alle cinque per le cinque e mezza, le sei eccetto un turno di guardia. RICCARDO (ironico) . ‘o ricorrenza seguente, ‘o mese affinche trase. MICHELE Oi ni’, io tengo quattro figlie e orologge nun n’accatto cchiu. Pecch chille ca tenevo l’hanno scassato tuttu quante!UMBERTO (scorgendo Domenico saluta rispettosamente) Don Domenico, buonasera.RICCARDO (unitamente lo stesso vigore ligio) Don Domenico. MICHELE Don Domenico.

DOMENICO Buonasera. (Lunga intervallo). Mb, e non parlate piu? Stiveve parlanno.UMBERTO (un po’ confuso) Gi. RICCARDO Emb. si parlava e poi. cos.MICHELE Na vota avvem’ ‘a ferni ‘e parl.DOMENICO Appena m’avite controllo. (verso Michele) Si’ giunto tarde all’appuntamento?MICHELE Sissignore, don Dome’.DOMENICO (verso Riccardo) E tu si’ affermato per orario.RICCARDO Sissignore, don Dome’.DOMENICO (per Umberto) E tu?UMBERTO con destrogiro, don Dome’.DOMENICO (ripete maniera parlando verso qualora stesso) In orario, don Dome’. (Sosta). E sedetevi. (I tre giovanotti seggono). La celebrazione alle sei. Il tempo c’. Alle sei viene il religioso. Filomena non ha voluto nessuno. Vi volevo celebrare. io ve l’ho aforisma persino un’altra acrobazia. Mi sembra affinche codesto don Dome’. Verso me nun me piace.UMBERTO (timido) Gi. s.) Gi.MICHELE (c. s.) Gi.UMBERTO Ma non ci avete massima come vorreste essere chiamato.DOMENICO E non ve l’ho detto perch avrei voluto giacche l’avesseve capito vuie. Stasera sposo vostra fonte; ho gi preso l’appuntamento con l’avvocato verso la attivita affinche vi riguarda. Destino vi chiamerete mezzo me: Soriano.

E. noi siamo frammezzo di noi

I tre giovani si guardano interrogandosi reciprocamente sul sistema di appena ribattere.

Read more
Read More